Nel caso in cui i vostri acquisti siano soggetti ad imposta agevolata, siete pregati di darne comunicazione prima di effettuare il pagamento allegando anche tutta la documentazione necessaria, al fine di poter calcolare l’ importo esatto. Il materiale una volta fatturato non sarà più stornato.

 

La documentazione può essere inviata via mail o tramite raccomandata a/r

Trovate di seguito elencati i documenti da allegare nei vari casi:

COSTRUZIONE/AMPLIAMENTO DI ABITAZIONE CIVILE NON DI LUSSO (prima casa) COSTRUZIONE/AMPLIAMENTO DI FABBRICATO RURALE AD USO ABITATIVO

  • Copia della concessione edilizia

  • Copia dell'atto preliminare (in caso di costruzione per conto terzi)

  • Fotocopia di un documento di identità valido

  • Fotocopia del codice fiscale

  • Autocertificazione IVA 4% (scarica il documento)

COSTRUZIONE/AMPLIAMENTO DI ABITAZIONE CIVILE NON DI LUSSO (non prima casa)

  • Copia della concessione edilizia

  • Copia dell'atto preliminare (in caso di costruzione per conto terzi)

  • Fotocopia di un documento di identità valido

  • Fotocopia del codice fiscale

  • Autocertificazione IVA 10% (scarica il documento)

RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO - RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA E RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA - MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA PER IL RECUPERO EDILIZIO DI FABBRICATI A PREVALENTE DESTINAZIONE ABITATIVA PRIVATA

  • Copia della concessione edilizia

  • Copia dell'atto preliminare (in caso di costruzione per conto terzi)

  • Fotocopia di un documento di identità valido

  • Fotocopia del codice fiscale

  • S.C.I.A. (Segnalazione Certificata D'Inizio Attività) intestata all'acquirente

  • Autocertificazione IVA 10% (scarica il documento)


I migliori marchi di prodotti per il bagno